Home > Gola del Furlo

La Gola del Furlo

Gola del Furlo nelle Marche

La Gola del Furlo fa parte di un'oasi protetta, dove vivono molte piante ed animali, anch'essi da preservare per mantenere intatti questi paesaggi naturali.

Il fiume che vi scorre tra i monti Paganuccio e Pietralata alimenta una centrale idroelettrica. In cima a questi monti crescono varie specie di piante, dalla felce all'orchidea fino alla rarissima meringia. Sulle pareti dei monti più esposte ai raggi del sole troviamo invece lecci, roverelle, caprifoglio e corbezzolo; oltre a numerosi volatili in via di estinzione quali l'aquila reale, il falco pellegrino, il gufo reale, il picchio muraiolo, il passero solitario, oltre a daini, scoiattoli e caprioli. La riserva si estende per 3.907 ettari, situati nella provincia di Pesaro e Urbino